top of page

La pianta di platycerium proviene dall'Australia e dalle zone tropicali ed chiamata anche felce dalle corna di cervo per la forma particolare delle sue foglie. Queste ultime sono ricoperte da uno strato di peluria che riduce la loro traspirazione, rendendole più resistenti all'aria secca. Attenzione a non togliere mai questo sottile strato protettivo altrimenti si rischierà di danneggiare la pianta. Alla base presenta le cosiddette "foglie di scudo" di color marrone, che sono coloro che garantiscono robustezza e immagazzinano nutrienti. In questo caso ritroviamo Platycerium in una combinazione particolarmente naturale ed esotica. La pianta abbraccia con le sue radici un pezzo di p